Località

Castiglione dei Pepoli

Località Cà d’Onofrio

01/ AREA DI INTERVENTO

Durante il laboratorio saranno oggetto di studi l’abitato di Cà d’Onofrio e la porzione di territorio che si estende fino al fiume Setta e racchiude al suo interno due bacini d’acqua e il Molino d’Onofrio.

02/ AREA DI INFLUENZA

Contemporaneamente verrà analizzata anche tutta la parte di territorio che si estende fra la stazione ferroviaria di San Benedetto Val di Sambro, Lagaro, Sparvo e il capoluogo, con particolare attenzione alla rete escursionistica che collega i paesi, con il fiume e i mulini.

03/ TEMI

Durante gli incontri del laboratorio verranno affrontate le seguenti tematiche:
  1. il recupero del rapporto fra il territorio e le sue emergenze attraverso l’infrastruttura fiume;
  2. la valorizzazione della memoria storica legata ai mulini;
  3. la promozione della rete escursionistica;
  4. la valorizzazione del paesaggio.

04/ LABORATORIO

Gli incontri del laboratorio si svolgeranno utilizzando strumenti quali presentazioni, mappe, quaderni e saranno quattro:
  1. introduzione e lessico comune (incontro unico per i cinque Comuni);
  2. sopralluogo, visione e analisi;
  3. progetto;
  4. condivisione esito e riflessioni.
Leggi gli articoli →

Grizzana Morandi

Località Pian di Setta

01/ AREA DI INTERVENTO

L’area che sarà oggetto di studi durante il laboratorio comprende i campi sportivi di Pian di Setta, il frantoio dismesso in prossimità del parcheggio e una porzione di fiume Setta.

02/ AREA DI INFLUENZA

Si presterà particolare attenzione anche a tutta la porzione di territorio che si estende fra la frazione Pian di Setta, l’ex area di deposito di Autostrade a Nord e ponte locatello a Sud.

03/ TEMI

Durante gli incontri del laboratorio verranno affrontate le seguenti tematiche:
  1. il recupero del rapporto fra il territorio e le sue emergenze attraverso l’infrastruttura fiume;
  2. la creazione di un Hub sportivo di influenza extracomunale;
  3. la valorizzazione del paesaggio;
  4. la riqualificazione di edifici dismessi.

04/ LABORATORIO

Gli incontri del laboratorio si svolgeranno utilizzando strumenti quali presentazioni, mappe, quaderni e saranno quattro:
  1. introduzione e lessico comune (incontro unico per i cinque Comuni);
  2. sopralluogo, visione e analisi;
  3. progetto;
  4. condivisione esito e riflessioni.
Leggi gli articoli →

Marzabotto

Località Quercia

01/ AREA DI INTERVENTO

L’area che sarà oggetto di studi durante il laboratorio comprende l’abitato della Quercia, una porzione di fiume Setta, un’area post cantiere di Autostrade, una zona su cui insistono importanti ritrovamenti etruschi e l’ingresso al Parco di Monte Sole da Via Quercia.

02/ AREA DI INFLUENZA

Si presterà particolare attenzione a tutta la porzione di territorio che si estende da Rioveggio fino a Gardelletta e Murazze. Su di essa non si studieranno progetti o interventi specifici, ma si individueranno le strategie necessarie a massimizzare l’efficacia dell’intervento realizzato sull’Hub.

03/ TEMI

Durante gli incontri del laboratorio verranno affrontate le seguenti tematiche:
  1. il recupero del rapporto fra il territorio e le sue emergenze attraverso l’infrastruttura fiume;
  2. la valorizzazione della memoria storica;
  3. la valorizzazione del paesaggio;
  4. la riqualificazione di edifici dismessi.

04/ LABORATORIO

Gli incontri del laboratorio si svolgeranno utilizzando strumenti quali presentazioni, mappe, quaderni e saranno quattro:
  1. introduzione e lessico comune (incontro unico per i cinque Comuni);
  2. sopralluogo, visione e analisi;
  3. progetto;
  4. condivisione esito e riflessioni.
Leggi gli articoli →

Monzuno

Località Vado

01/ AREA DI INTERVENTO

L’area che sarà oggetto di studi durante il laboratorio include la porzione di fiume Setta che insiste sull’abitato di Vado, l’area sportiva attigua alla frazione e l’ex area di deposito di autostrade in prossimità della località Blogna.

02/ AREA DI INFLUENZA

Si ritiene che necessiti particolare attenzione tutto il territorio che si snoda fra la Stazione ferroviaria di Monzuno e le frazioni Murazze e Gardelletta, l’obbiettivo è quello di connettere Vado con il successivo Hub della Quercia, massimizzando così l’efficacia dei due interventi.

03/ TEMI

Durante gli incontri del laboratorio verranno affrontate le seguenti tematiche:
  1. il recupero del rapporto fra il territorio e le sue emergenze attraverso l’infrastruttura fiume;
  2. la valorizzazione del parco del Setta inteso come territorio attrezzato e fruibile da cittadini e turisti;
  3. la riqualificazione delle aree dismesse.

04/ LABORATORIO

Gli incontri del laboratorio si svolgeranno utilizzando strumenti quali presentazioni, mappe, quaderni e saranno quattro:
  1. introduzione e lessico comune (incontro unico per i cinque Comuni);
  2. sopralluogo, visione e analisi;
  3. progetto;
  4. condivisione esito e riflessioni.
Leggi gli articoli →

San Benedetto Val di Sambro

Località Ripoli

01/ AREA DI INTERVENTO

Durante gli incontri del laboratorio verrà studiata l’area che comprende l’antico Borgo delle Serrucce.

02/ AREA DI INFLUENZA

Con l’obiettivo di integrare questo workshop con i risultati emersi dal laboratorio di progettazione partecipata, si considera come area di influenza l’intera frazione di Ripoli Santa Maria Maddalena.

03/ TEMI

Durante gli incontri verranno affrontate le seguenti tematiche:
  1. il ripristino del decoro del borgo;
  2. la valorizzazione del borgo;
  3. la promozione del borgo.

04/ LABORATORIO

Gli incontri del laboratorio si svolgeranno utilizzando strumenti quali presentazioni, mappe, quaderni e saranno quattro:
  1. introduzione e lessico comune (incontro unico per i cinque Comuni);
  2. sopralluogo, visione e analisi;
  3. progetto;
  4. condivisione esito e riflessioni.
Leggi gli articoli →